Appuntamento al Sementi Festival

Quali linee guida seguire per una corretta alimentazione e per mantenersi in salute più a lungo? Come selezionare i prodotti che il mercato ci propone? Come integrare cultura e agricoltura, saperi tradizionali e scienza, arte e rispetto per l’ambiente? Di questo e tanto altro si parlerà nell’ambito della seconda edizione di Sementi Festival, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio per le vie del centro storico di Corinaldo, in provincia di Ancona, nominato nel 2007 il borgo più bello d’Italia.

Alimentazione, movimento, stile di vita sano e qualità del cibo: sono numerosi e concreti i temi al centro della seconda edizione di Sementi Festival, il 26 e 27 maggio a Corinaldo (in provincia di Ancona). Tanti gli ospiti di rilievo, come il dottor Franco Berrino, il giornalista e filmmaker Stefano Liberti, il maestro indiano Joythimayananda, l’artista Emilio Fantin, Lucia Cuffaro del Movimento per la Decrescita felice e Giovanni Battista Girolomoni del pastificio biologico omonimo.

Ad animare la due giorni incontri, conferenze, tavole rotonde e dibattiti, il tutto accompagnato da cibo rigorosamente biologico, per nutrire anima e corpo. Perché la qualità della vita passa per una corretta alimentazione, uno stile di vita sano e attivo e un arricchimento attraverso la consapevolezza delle proprie scelte.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!