Lo stress, scomodo compagno di vita

Quasi 9 italiani su 10 soffrono di disturbi legati allo stress. È quanto emerge da una ricerca sulla relazione tra gli stili di vita e lo stress, promossa da Assosalute (Associazione Nazionale farmaci di automedicazione che fa parte di Federchimica). Stanchezza, irritabilità, ansia, mal di testa, digestione lenta, bruciori di stomaco, insonnia, tensioni muscolari. A volte herpes sulle labbra e addirittura cuore ‘impazzito’.

Insonnia, nervosismo e (nei casi limite) depressione. Puntiamo la lente d’ingrandimento su uno dei disturbi più comuni, ma paradossalmente meno conosciuti: lo stress. Una ricerca di Assosalute rivela che i più colpiti sono le donne e i giovani. Fra i rimedi più diffusi il riposo, il ricorso ai farmaci di automedicazione e l’attenzione all’alimentazione. Partiamo da qui.

E ancora: calano le difese immunitarie e ci si ammala con facilità. Sono solo alcuni dei tanti sintomi legati da un unico “filo rosso”: lo stress. Disturbi spesso lievi in grado, però, di condizionare in maniera negativa il nostro benessere psicofisico, peggiorando, di conseguenza, la qualità della vita di tutti i giorni.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!