Streptococco, i consigli degli esperti del Bambino Gesù

Lo streptococco. Parola impronunciabile che spesso causa preoccupazioni e perplessità soprattutto nelle mamme. Ma di cosa si tratta? Partiamo da quel che ci dice la medicina: le infezioni streptococciche sono causate da un gruppo di batteri chiamati streptococchi: “ne esistono diversi tipi e le manifestazioni che ne derivano variano da lievi mal di gola a infezioni più serie”. Se un tempo queste infezioni rappresentavano un autentico problema sociale, con il migliorare delle condizioni di vita e la diffusione degli antibiotici hanno smesso di fare paura, anche se permangono ancora attorno ad esse radicate convinzioni (spesso allarmistiche).

Tanta paura e (spesso) scarsa informazione. Cos’è lo streptococco e perché si classifica tra le principali paure delle mamme? In questa analisi gli esperti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ci aiutano a fare chiarezza. Ecco cosa ci hanno detto.

Facciamo il punto cominciando con il dire che le infezioni da streptococco non vanno sottovalutate, tanto più che l’abuso di terapie antibiotiche inappropriate ha prodotto “resistenze” che stanno indebolendo l’efficacia dell’azione di contrasto. Come regolarsi quindi?


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!