Il benessere dell’intestino

Le alterazioni del benessere intestinale si manifestano con sintomatologie e patologie ingravescenti. Il primo sintomo che tende a comparire è il meteorismo, associato a dolori addominali con diarrea o stitichezza. A questi si possono associare sintomi extraintestinali, quali dermatosi, dolori muscolari, cefalea e stanchezza cronica. L’evoluzione del disequilibrio intestinale comporta la comparsa di patologie intestinali quali sindrome dell’intestino irritabile e malattie infiammatorie croniche intestinali.

Spesso trascurati, i più comuni sintomi di malessere intestinale possono tramutarsi in fastidi o addirittura in vere e proprie patologie. In questo approfondimento abbiamo chiesto al dott. Roberto Colombo di descriverci le principali cause di disturbo.

Vi è inoltre la possibile comparsa di malattie sistemiche quali diabete, aterosclerosi, obesità e depressione.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!