Express delivery and free returns within 21 days

SCOPRI LA CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

|

ABBONAMENTI 06/6601388

Tutto il mercato della parafarmacia 
a portata di click
Iscriviti e potrai consultare i dati aggiornati trimestralmente e molto altro ancora…

Home ParafarmUP

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Dati forniti da IQVIA

Introduzione

Rappresentano appena il 3% del mercato farmaceutico espresso nel nostro Paese, eppure a conti fatti le parafarmacie italiane sono una grande risorsa per noi consumatori e per il comparto di riferimento. Fermamente convinti di questo abbiamo quindi deciso di salutare la chiusura del secondo anno di pubblicazioni della rivista Parafarmacia regalando a voi lettori uno studio dettagliato e completo dell’attuale situazione di mercato. Lungi dal volersi proporre come un qualsivoglia suggerimento, abbiamo però concepito questa piccola guida come una sorta di vademecum per il farmacista titolare, una bussola utile a orientarsi nel vasto mondo dei prodotti vendibili in parafarmacia.
Per realizzare questa istantanea ci siamo quindi avvalsi del prezioso aiuto di IQVIA, una delle aziende più qualificate e rappresentative del mercato. Grazie alla loro analisi, che vi proponiamo per estratti nelle pagine che seguiranno, siamo quindi oggi in grado di offrirvi una panoramica completa del mercato delle parafarmacie nel nostro Paese.
Del resto, come gli stessi esperti di IQVIA sottolineano a chiare lettere, in uno scenario farmaceutico sempre più complesso, la trasversalità del dato permette di individuare un numero sempre maggiore di mercati e opportunità utili al business. “Si pensi ad esempio – si legge in un’analisi della dottoressa
Tarquini, Offering Manager di IQVIA – alle trasformazioni che il mondo consumer sta vivendo negli ultimi tempi e che vedono l’ascesa di prodotti sempre più specializzati come i fitoterapici o i veterinari. Queste evoluzioni spingono i farmacisti a rispondere in maniera positiva alle richieste di una clientela sempre più esigente e informata.
Ma come individuare quei prodotti che determineranno i trend di mercato nei prossimi anni?”. In attesa di vedere con i nostri occhi quel che accadrà, addentriamoci quindi in questa analisi che ci racconta cosa è avvenuto tra il gennaio e il settembre 2018: uno spaccato interessante che ci permette di valutare l’oggi, sollevando nel contempo riflessioni e suggestioni capaci di proiettarci in un futuro tutto da scoprire. Insieme.
Buona lettura.

Il mercato

L’analisi IQVIA prende in esame quattro categorie merceologiche:
• OTC: Over The Counter
• PEC: Personal Care
• PAC: Patient Care/Parafarmaco
• NUT: Nutrional/Nutrizionale
Dai dati che vi presenteremo, si evince quindi chiaramente che per un totale di valore economico espresso dal comparto pari a 576.819,25 euro, il settore che esprime la quota più alta sia in termini di valore che di sell-out per unità è quello degli OTC, una categoria che nella sua completezza esprime 306.041.23 euro.
Seguono il PEC (183.670,62), il PAC (63.254,52) e il NUT (23.852,89).
Un dato interessante ci racconta che in termini assoluti la tipologia di prodotto che sprime il valore economico più alto tra i venduti fa capo alla categoria PEC. Si tratta dei prodotti di bellezza femminile che segnano quota di 63.084,99 euro (il che equivale all’11,1% del totale venduto complessivo).

Lanci a totale

Le analisi condotte sui prodotti in lancio e i prodotti maturi danno risalto alla dinamicità dei mercati. Quando un mercato cresce sia grazie ai prodotti maturi che ai lanci, si ha una dinamicità totale. Quando invece i prodotti maturi rallentano e soltanto i lanci portano avanti la crescita del mercato, allora si ha un invecchiamento del mercato che deve essere tamponato dai prodotti nuovi, quindi si richiede sempre un livello di innovazione elevato per continuare a crescere. Infine, si hanno mercati in cui sia i prodotti maturi che i lanci perdono quota evidenziando un mercato che non ha respiro né dal passato né dal futuro.

In questi casi, nel settore farmaceutico, in genere le cause sono legate a vendite fuori canale o su canali innovativi come e-commerce.

Lanci a totale

(dati rilevati tra gen. e set. 2018)
Classi di prodottoSell-out valoriPeso % sul totale sell-out
Selected Market€ 576819.25100
MATURI€ 546.109,0894,7
LANCI€ 30.710,175.3

(Lanci a totale: nuovi prodotti o restyling stimati sul totale dei prodotti del mercato-Parafarmacia)