Express delivery and free returns within 21 days

Le allergie da polline, un nuovo approccio

Pia Allegri
Pia Allegri
Responsabile della Struttura Dipartimentale Infiammazioni Oculari dell’Ospedale di Rapallo (GE)

Una primavera decisamente anomala, quella del 2019: prima un caldo quasi estivo e poi l’arrivo improvviso della pioggia. Oltre a non sapere come e quanto vestirsi, il problema è soprattutto sul fronte allergia. In particolare, per chi soffre di congiuntivite allergica da pollini, l’alternarsi repentino delle temperature può coincidere con l’inizio di un periodo difficile, nello specifico per quanto riguarda l’esposizione all’aria aperta. Perché, se è vero che la pioggia ‘pulisce’ è anche vero che contribuisce ad aumentare la diffusione di pollini, anche a causa di un’aumentata ventosità. Una premessa generale sulle allergie congiuntivali Quando si parla di allergie congiuntivali si fa riferimento a un’infiammazione della congiuntiva (la membrana che riveste la parte bianca dell’occhio e la superficie interna delle palpebre), causata dal contatto con agenti estranei.

Per chi soffre di congiuntivite allergica da pollini, la primavera e l’inizio dell’estate rappresentano momenti particolarmente delicati. Ma oggi, la gestione di questo problema può rivelarsi più semplice grazie a un nuovo approccio studiato a più livelli, come ci spiegano il dott. Gianenrico Senna, allergologo, e la dott.ssa Pia Allegri, oftalmologo specialista in infiammazioni oculari.

A seconda della causa scatenante si parla di un diverso tipo di congiuntivite, dalla congiuntivite allergica stagionale, alla congiuntivite primaverile, fino alla cheratocongiuntivite atopica, per citare le forme più frequenti. In generale causano disturbi come prurito, gonfiore alle palpebre, lacrimazione, bruciore e arrossamento.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere abbonati ora!

In evidenza

L’anno del farmacista

Il boom delle vendite online (che preoccupa i più), le (troppe) domande in attesa di risposta e qualche timida proposta sul tavolo....

BIODERM STOMA PLUS

emulsione attiva dermodetergente per la perfetta e naturale igiene dello stoma

Una ‘anomalia’ dal grosso potenziale

Cambiano gli equilibri dell’Esecutivo, ma non sembrano dipanarsi le incertezze che da anni preoccupano il mondo delle parafarmacie. Che fine faremo? Si...

Aderenza terapeutica e parafarmacie

L’aderenza terapeutica è uno dei temi più dibattuti di questi ultimi anni. Numerosi studi evidenziano come l’assunzione di comportamenti diversi da quelli...

MY NEWSROOM

Cura naturale fra innovazione e ricerca

Ci illustra il taglio innovativo che Nutrileya propone nel campo? I nostri prodotti nascono dalla passione per la fitoterapia e dalla ricerca...

MORINGCÈ – FLUIDO VISO MULTIATTIVO

DERMOPURIFICANTE – LENITIVO - IDRATANTEADATTO A PELLI NORMALI, MISTE E SENSIBILI Dalla texture fluida, leggera e delicata, assicura un...

COTIPSILIUM KINETIC 18 Bustine

Cotipsilium kinetic è un integratore alimentare con fibra di Psillio e Tamarindo utili per la regolarità del transito intestinale. Inoltre lo Psillio...

Coleris

Integratore alimentare a base di Annurcomplex® estratto da Mela Annurca e Bergavit® estratto secco di Bergamotto, in sinergica associazione con la Cassia nomane utile per favorire il metabolismo di trigliceridi...