Un punto di riferimento per la comunità

Lei è farmacista di parafarmacia. Ci racconta il suo percorso? Fin da quando ero all’università non sono mai riuscita a immaginarmi dipendente di qualcuno in una farmacia o in un’azienda. Inizialmente mi sarebbe piaciuto lavorare in ambito universitario, ma non sempre le cose vanno come desideri, infatti ho deciso quasi subito di aprire un’attività tutta mia, anche se l’esperienza sul campo era piuttosto scarsa, avevo lavorato poco sia in farmacia che in altre parafarmacie, ma comunque ero intenzionata a creare qualcosa di mio da far crescere giorno dopo giorno.

La dottoressa Luisella Dentoni, farmacista per passione e orgogliosa titolare di una parafarmacia specializzata nel settore erboristico, a Elmas (Cagliari), ci racconta la sua esperienza professionale sottolineando quanta gratificazione le venga dall’essere riconosciuta come un prezioso punto di riferimento nella sua comunità.

Ho atteso alcuni anni, tra sostituzioni in piccoli paesi e per brevi periodi, fino a quando il sogno è divenuto realtà. Come ha arricchito il suo percorso? Io vivo in Sardegna e non sempre è possibile prendere un aereo per andare a frequentare dei corsi o dei master, quindi ho sfruttato solo quello che si poteva fare qui a livello locale, che magari ha poco o nessun valore giuridico riconosciuto ma ha avuto per me un enorme valore didattico e formativo.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!