Spese veterinarie: cosa cambia?

0
53

Secondo gli ultimi dati diffusi da Eurispes con il Rapporto Italia 2019, gli italiani diventano sempre più “pet friendly”, amanti degli animali domestici. Secondo lo studio del noto Istituto di Ricerca, infatti, un terzo degli italiani accoglie in casa almeno un animale domestico (33,6%) con un incremento dell’1,1% rispetto al 2018 (32,4%). Ma in particolare, aumentano le famiglie con due, tre o più animali, soprattutto cani (40,6%) e gatti (30,3%).

Con la nuova legge di Bilancio, licenziata dal Governo in carica, cambiano alcune regole relative al rimborso delle spese veterinarie. Ecco quindi, in questo resoconto, quali saranno le principali novità rispetto al 2019.

Un dato particolarmente interessante che emerge da Rapporto Italia 2019 è quello relativo alle spese destinate alle cure degli animali. Come riporta lo studio, la spesa media dedicata alla cura degli animali è cresciuta negli ultimi anni: in particolare, rispetto al 2017, raddoppiano coloro che investono tra i 51 e i 100 euro (33,2% a fronte del 31,4% del 2018 e del 15,4%del 2017).


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere abbonati ora!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here